Home DAL MONDO Stellantis: obiettivo 100.000 veicoli a idrogeno fuel cells

Stellantis: obiettivo 100.000 veicoli a idrogeno fuel cells

90

Stellantis punta sull’energia a idrogeno con celle a combustibile oltre alle auto full elettriche. Il gruppo automobilistico guidato dal CEO Carlos Tavares ha annunciato l’obiettivo di produrre 100.000 veicoli all’anno con trazione a celle a combustibile entro il 2030.
Per offrire una flotta di veicoli a basse emissioni sono necessarie diverse tecnologie e per Stellantis la batteria e la cella a combustibile sono tecnologie che si completano a vicenda poiché entrambe coprono casi d’uso diversi.

Puntare a 100.000 unità non è un obiettivo da poco. Jean-Michel Billig, responsabile del programma idrogeno del Gruppo, ha spiegato in un’intervista per la testata tedesca Welt am Sonntag le idee di sviluppo a livello internazionale. Dal 2024 infatti, Stellantis si dedicherà anche alla produzione di vetture con celle a combustibile in Polonia e nel nord degli USA, ponendo grande attenzione al modello RAM 5500 prodotto in Messico.
Si tratta del primo veicolo a idrogeno nel continente americano creato direttamente dall’azienda e potrebbe diventare sempre più oggetto di interesse nel corso del tempo. Nel prossimo decennio infatti, almeno secondo le previsioni di Billig, la quota di mercato significativa verso queste tecnologie potrebbe raggiungere anche il 40% del totale. Poi nello specifico, il pick-up RAM 5500 potrebbe divenire uno dei possibili protagonisti della crescita del settore.

L’idrogeno si sta proponendo sempre di più come valida alternativa all’elettrico, offrendo numerosi vantaggi soprattutto per quel che riguarda la maggiore autonomia delle auto, che può arrivare anche fino a 500 km con l’uso di sistemi di stoccaggio, e la possibilità di aumentare il carico utile del veicolo.

Stellantis ha anche in programma la produzione di 8 modelli di van commerciali, sempre alimentati da H2, che saranno a disposizione per tutto il mercato europeo, con l’intenzione di offrire al Vecchio Continente una gamma di prodotti completamente decarbonizzati a partire dal 2030.

“Abbiamo bisogno di questa tecnologia anche per questo” ha dichiarato Jean-Michel Billig, capo del programma sull’idrogeno di Stellantis.
Stellantis offre veicoli commerciali di medie dimensioni con celle a combustibile dalla fine del 2022, ma finora ne sono stati venduti solo 350, secondo Die Welt. Il gruppo sta ora avviando la produzione in serie. La produzione di veicoli più grandi dovrebbe iniziare in Polonia quest’anno, ha affermato Billig. La produzione americana dovrebbe poi seguire il più rapidamente possibile, soprattutto con il grande RAM 5500 in versione a celle a combustibile. Questa nuova variante del pick-up dovrebbe essere prodotta in Messico. Vedremo dunque quali altre novità emergeranno in proposito da parte del gruppo automobilistico nato dalla fusione di PSA Groupe e Fiat Chrysler Automobiles.

Fonte: Stellantis Global Media