Home DALL'EUROPA Il camper a idrogeno Mercedes

Il camper a idrogeno Mercedes

944

Mercedes-Benz presenta un concept di camper a idrogeno. Una soluzione perfetta per oltre 500 km di autonomia
Sprinter F-CELL è il nome del primo camper fuel-cell a idrogeno della casa tedesca. Il camper è capace di percorrere circa 300 km con tre serbatoi di idrogeno da 4,5 kg. A disposizione ci sono però anche un pacco batterie per circa 30 km ed uno spazio per un altro serbatoio idrogeno (opzionale), il che consente di arrivare fino a 530 km di autonomia totali con emissioni nulle (sia inquinanti che acustiche).
Questa versione idrogeno garantirebbe inoltre, oltre a lunghe percorrenze e zero emissioni, un tempo di ricarica molto veloce: intorno a 3 minuti. Un vantaggio importante se confrontato con i lunghissimi ed improponibili tempi di ricarica di una versione elettrica, solo a batterie, del camper. La power-unit a fuel cells (celle a combustibile) a idrogeno del veicolo eroga 145 kW di potenza.


Il futuro dei camper, secondo Mercedes-Benz, è a idrogeno. Anche per il rapido sviluppo della rete di rifornimento: in Germania, Francia e Nord Europa esistono già 136 stazioni esistenti e altre 47 sono di prossima realizzazione.
Nel presentare questo progetto, Volker Mornhinweg, numero uno della divisione van della Mercedes, ha chiarito: “Puntiamo a rafforzare il nostro ruolo di leader mondiali di produttori di veicoli anche nel settore dei camper e vogliamo proporci come innovatori. Realizzando mezzi come il camper a idrogeno stiamo concretizzando già oggi il futuro”.

Fonte: Press Mercedes-Benz

Mondo idrogeno Riproduzione riservata