Home IDROGENO NEWS Consegnato all’autostrada del Brennero il primo suv a idrogeno Hyundai Nexo.

Consegnato all’autostrada del Brennero il primo suv a idrogeno Hyundai Nexo.

1047

Il 25 marzo 2019 è’ stato consegnato ad Autostrada del Brennero Spa da parte di Andrea Crespi, Direttore Generale di Hyundai Italia, il primo esemplare ‘italiano’ della Hyundai NEXO a idrogeno fuel cells.
Nel 2017 erano già stati consegnati due esemplari di Hyundai ix35 a idrogeno Fuel Cell – il primo modello a idrogeno della casa coreana. La nuova Nexo H2 è il risultato più aggiornato  di vent’anni di ricerca e sviluppo di Hyundai nel settore delle auto a idrogeno.

Nexo a idrogeno ha una autonomia dichiarata di 666 chilometri ed il pieno si può fare in cinque minuti (per ora in Italia solo alla stazione di rifornimento di Bolzano). Prossimamente sono in programma altri due stazioni di riformnimento: a MIlano e a Roma. A bordo è presente anche una batteria che accumula l’elettricità generata dal sistema di recupero delle frenate e delle decelerazioni (Kers) e la restituisce in accelerazione.

Alla stazione di Bolzano l’idrogeno viene venduto a 13,77 € al kg (con un kg di idrogeno si percorrono circa 100 km per cui si spende circa 1 € per 10 km), circa come per un’auto a combustione interna. Però la Nexo è elettrica e completamente a emissioni zero.

Hyundai ha in programma di produrre entro il 2025 18 nuovi modelli con diversi sistemi di trazione molto innovativi: elettrici a idrogeno fuel cell, full electric e ibridi plug-in.

Fonte: Hyundai Motor Group Italia