Home DALL'EUROPA Idrogeno da rinnovabili. Snam entra nella britannica ITM Power, uno dei maggiori...

Idrogeno da rinnovabili. Snam entra nella britannica ITM Power, uno dei maggiori produttori del mondo di elettrolizzatori

709

L’accordo, annunciato nei gg scorsi, si basa su un investimento di 33 milioni della Snam nel capitale azionario della ITM Power Plc società inglese quotata alla London Stock Exchange AIM (Alternative Investment Market). ITM Power ha una capitalizzazione di borsa di circa 1,4 miliardi di sterline ed è fra i maggiori produttori al mondo di elettrolizzatori. Ha annunciato lo sviluppo di diversi progetti nel periodo 2021-2025 per la produzione di idrogeno da rinnovabili da fonti rinnovabili tramite elettrolisi dell’acqua.

Con l’investimento di 33 milioni di euro la Snam sottoscrive una parte dell’aumento di capitale di 165 milioni di euro deliberato di recente da ITM Power per finanziare una ulteriore espansione a livello mondiale della propria produzione di elettrolizzatori necessari per ottenere idrogeno dall’acqua.

Snam è da tempo interessata a sviluppare una propria strategia che ha come obiettivo lo sviluppo di una catena di valori legata al tema idrogeno. In particolare Snam acquisirà anche competenze e forniture da ITM Power per lo sviluppo di idrogeno da rinnovabili con elettrolizzatori a tecnologia “a membrana” (PEM – Proton Exchange Membrane) fino a 100 MW di potenza. L’accordo fa seguito al recentissimo lancio della Hydrogen Strategy da parte della Commissione europea, che prevede al 2030 lo sviluppo di 40 GigaWatt (40.000 MWatt) di potenza installata in elettrolizzatori per idrogeno verde nell’U.E..

Francia, Germania, Italia, Olanda, Regno Unito, Portogallo e Spagna, hanno già annunciato l’avvio di piani per lo sviluppo dell’idrogeno per un totale di investimenti che potrebbero raggiungere i 180 miliardi di euro al 2030. L’obiettivo dichiarato è quello di “virare” decisamente l’economia della U.E. verso l’idrogeno prodotto da rinnovabili. Sia per applicazioni veicolari che stazionarie. La ITM Power realizza anche stazioni di rifornimento di idrogeno e diversi osservatori ritengono che la Snam si appresti, fra i suoi vari progetti “idrogeno”, anche a supportare la creazione e lo sviluppo di una rete di distribuzione per veicoli a idrogeno sia in Italia che a livello internazionale.

“L’accordo con ITM Power, uno dei principali produttori globali di elettrolizzatori – commenta l’amministratore delegato di Snam, dott.Marco Alverà – è il primo investimento estero di Snam nel settore dell’idrogeno e si affianca a quelli che stiamo realizzando per sviluppare la nostra infrastruttura per impiegare anche questo nuovo vettore energetico pulito. Vogliamo sviluppare nuovi progetti e contribuire a sostenere la filiera idrogeno a livello internazionale e soprattutto in Italia, che ha l’opportunità di diventare un hub dell’idrogeno da rinnovabili tra Europa e Nord Africa.” ITM Power ha più di dieci anni di esperienza nello sviluppo di grandi elettrolizzatori per la produzione di idrogeno attraverso il processo di elettrolisi dell’acqua. La società inglese, nonostante il settore dell’idrogeno verde sia nella fase iniziale di sviluppo, è già presente sul mercato globale con diverse partnership con primari operatori energetici internazionali. ITM Power, inoltre, sta sviluppando nel Regno Unito una nuova gigafactory che raggiungerà entro il 2024 una capacità produttiva annua fino a 1 GW complessivo.

Snam è una delle principali società di infrastrutture energetiche al mondo nonché una delle maggiori aziende quotate italiane per capitalizzazione. Tramite le proprie consociate internazionali, opera anche in Francia, Regno Unito, Austria, Emirati Arabi Uniti Cina, Grecia e Albania. Prima in Europa per la sua rete di distribuzione di gas naturale e capacità di stoccaggio, la società è anche tra i principali operatori nella rigassificazione del metano liquido. Nell’ambito di un piano da 6,5 miliardi di euro previsto al 2023, Snam investirà 1,4 miliardi nel progetto SnamTec finalizzato all’innovazione e allo sviluppo dei nuovi business della transizione energetica, dalla mobilità sostenibile al biometano, all’efficienza energetica e a promuovere lo sviluppo dell’idrogeno per favorire la decarbonizzazione del settore energetico e dell’industria. ITM Power Plc fornisce soluzioni energetiche integrate basate sull’idrogeno per il bilanciamento della rete, lo stoccaggio di energia e la produzione di idrogeno rinnovabile per trasporti e calore rinnovabile. Nel settembre 2015, ITM Power ha firmato un accordo con Shell riguardante stazioni di rifornimento a idrogeno (esteso a maggio 2019 includendo anche autobus, camion, treni e navi). ITM Power sta completando la più grande fabbrica di elettrolizzatori del mondo a Sheffield con una capacità di produzione fino a 1 GW (1.000 MW) all’anno. I clienti e i partner di ITM Power includono Sumitomo, Engie, Linde, Toyota, Honda, Hyundai tra gli altri.

Fonti: Press Snam -ITM Power